8 marzo 2010

MUFFIN TIPO PAMPEPATO


Se avrete la pazienza di seguire il mio blog, scoprirete presto che sono una fanatica dei muffins. Mi piacciono tutti e li mangerei sempre: a colazione, a metà mattina, a merenda e con una buona tisana dopo cena...
Tempo fa ho trovato un libro straordinario a proposito, è il libro di Bob, ragazzone americano convinto che un buon muffin non sia necessariamente un bel muffin. Questa sua teoria mi ha convinto ed ho comprato il libro.
Mai verità è stata più esatta. Tante ricette, una diversa dall'altra, tutte infallibili. Perciò grazie Bob per avermi fatto scoprire un mondo delizioso di muffin veri e non di simil-torte a forma di muffins ;-)


cosa occorre per circa 12 muffins:
ingredienti secchi:
-240g di farina bianca o semi-integrale
-75g di piccoli fiocchi d'avena
-3 cucchiaini di lievito chimico
-110g di zucchero di canna
-50g di uvetta
-scorza grattuggiata di 1 limone
-3 cucchiaini di zenzero in polvere
-5 cucchiaini di cannella in polvere
-1 cucchiaino di sale

ingredienti liquidi:
-150ml di latte parzialmente scremato
-110ml di olio di girasole
-2 uova
-325g di mela granny smith pelata e senza semi
-il succo di 1 limone


come si fa:

Preriscaldate il forno a 250°.

Mescolate tutti gli ingredienti secchi, conservando un po' di scorza e di zucchero di canna per decorare la superficie dei muffins.

Grattuggiate due terzi circa delle mele e tagliate a tocchetti quelle che restano. Versategli sopra il succo del limone per evitare che diventino scure e poi aggiungetele al miscuglio di ingredienti secchi, mescolando finchè non saranno avvolte di farina.

Mescolate insieme il latte, l'olio e le uova.

Riunite le due preparazioni senza lavorare troppo la pasta.
E' questo il segreto dei buoni muffins ;) quindi non preoccupatevi se vedrete grumi o farina non amalgamata, il calore del forno farà in modo che gli ingredienti si amalgamino perfettamente.

Suddividete immeditamente la pasta negli stampini da muffins e spolverizzate con la scorza grattuggiata e lo zucchero di canna che avevate tenuo da parte.
Secondo segreto dei buoni muffins ;) non lasciate riposare l'impasto ma procedete subito all'infornata, se no rischiate che diventino troppo duri e compatti.

Fate cuocere nel forno per 20, 25 minuti, aumentando il tempo se la prova stecchino non vi restituirà uno stecchino completamente asciutto.

4 commenti:

  1. Brava, pubblica le ricette dei muffin.. :) Così le copio tutte! ih ih ih

    RispondiElimina
  2. 'Spetta...piano piano arrivano tutte!
    Però non basta copiarle, devi anche provarle ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao è partito un nuovo contest mi piacerebbe se tu ne prendessi parte "Una ricetta per Pasqua" ci sono ben 3 classificati. Uno potresti essere tu!!! Termini e condizioni seguendo questo link:

    http://ilcucchiaiodoro.blog.tiscali.it/2010/03/11/il-contest-di-pasqua/

    Spero tu voglia prenderne parte!!! Donatella

    RispondiElimina
  4. Grazie Donatella, sono onorata dell'invito! C'è pochissimo tempo e per me è un periodo di lavoro intenso ma qualcosa mi inventerò!!

    RispondiElimina